un blog-notes dal tono sostenuto

Tuesday, June 05, 2007

Secondo te questo letto mantiene la forma del corpo. Mi sdraio, ci dormo e lui la conserva. E come fa? E poi perchè lo fa?
Tu sei molto dolce. E molto carina. Tu mi stai legando con il filo che chiude l'accappatoio al letto. Ma non mi stupisce che tu lo faccia.
Io non ti faccio mai dei complimenti? Ma non è vero, guarda qui.
La tua pelle è liscia, liscissima come il legno levigato dei mobili antichi degli antiquari nei vicoletti di Montmartre.
I tuoi fianchi sono così perfetti che sembrano quelli delle statue dei discoboli degli antichi greci.
Il tuo odore, il tuo odore sa di piante dei giardini di fronte alla reggia di Versailles.
I tuoi seni, i tuoi seni sono.. Stai attento a cosa dici dei miei seni, perchè c'è chi ha detto che sono divinamente perfetti! I tuoi seni sono così divini che non si può dire niente, perchè è vietato nominare dio invano.
Vedi, te li faccio i complimenti. Quando mi vengono, però. Non mi vengono mai?
Può
darsi.

Però, ripensandoci, forse è meglio i prati del castello di Schonbrunn. Che poi, io mi chiedo, ma Sissi è la pronipote di Maria Antonietta no? Cioè, Maria Antonietta era austriaca, quindi, lo è. Per forza. O forse è la sua prozia, visto che la uccidono, non può essere la bisnonna. Ma la figlia che fine fa? La figlia di Maria Antonietta e Luigi Sedici chi se la piglia? Ma decapitano anche lei?

1 Comments:

Anonymous laEli said...

"con il filo che chiude l'accappatoio al letto" ?!?!?!?!?
ammappa...
comunque http://it.wikipedia.org/wiki/Maria_Antonietta_di_Asburgo-Lorena

12:04 PM

 

Post a Comment

<< Home